MDR1 IL KILLER INVISIBILE

L’MDR1 non è altro che un gene il quale, in condizioni di normalità, codifica per una particolare proteina (P-glicoproteina) che si comporta come  un “cancello intelligente”,  eliminando dalle cellule (anche del sistema nervoso centrale) sostanze indesiderate.  Al momento si conoscono più di 20 principi farmacologicamente attivi in grado di legarsi a questa proteina.


Quando il gene MDR1 subisce una mutazione, la “proteina trasportatrice” non è più in grado di svolgere correttamente la sua funzione. Ne consegue un accumulo nelle cellule del sistema nervoso centrale di  sostanze con conseguente effetto neurotossico. Esso si manifesta con ipersalivazione, atassia locomotoria, difficoltà respiratorie, cecità, coma e morte. I sintomi saranno più gravi (letali) in quei soggetti in cui entrambi gli alleli del gene MDR1 sono affetti da mutazione (soggetti omozigoti per il gene mutato); meno gravi (reazione tossica) invece in quelli in cui uno solo dei due alleli è compromesso ( soggetti eterozigoti per il gene mutato).

LISTA AGGIORNATA DEI PRINICIPI ATTIVI DA EVITARE:

Molto pericolosi (totalmente proibiti):
  • IVERMECTINA (antiparassitario)
  • DORAMECTINA
  • ABAMECTINA
  • EMODEPSIDE
  • LOPERAMIDE (antidiarroico)
Pericolosi (da evitare):
    • MOXIDECTINA – MILBEMICINA – SELAMECTINA   Sono considerate sicure per i cani affetti da mutazione del gene MDR1 se somministrati in pastiglie mensili come profilassi per le parassitosi cardio-polmonari.
    • METOCLOPRAMIDE
    • DOMPERIDONE
    • ERITROMICINA
    • METRONIDAZOLO
    • SPINOSAD
    • NOBIVAC L4 (Leptospirosi)
Somministrare dosi ridotte e tenere sotto controllo il soggetto:
  • ACEPROMAZINA (sedativo, miorilassante, preanestetico).
  • BUTORFANOLO (analgesico, preanestetico).
  • VINCRISTINA (chemioterapico)
  • VINBLASTINA (chemioterapico)
  • DOXORUBICINA (chemioterapico)
  • DIGOSSINA (farmaco cardio-attivo)
  • VINCAMINA
Farmaci da evitare tra i più comuni:

IVOMEC – GUARDIAN puntura – CARDOTEK – STRONGHOLD

Attualmente è possibile effettuare un test genetico per determinare se un soggetto sia o meno affetto da mutazione del gene MDR1.
Il test MDR1 si può eseguire in modo semplice e veloce rivolgendosi ad un laboratorio di genetica animale.

CHIEDI AL TUO VETERINARIO

 

pulsante-indietro-gruppi

EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish